Categorie: Ricette

“Il pranzo della domenica” Trippa di capra ripiena di Corinna.

Antica ricetta riese di quando le capre erano molto presenti sul territorio isolano. Di lunga preparazione veniva cucinata per le feste principali o consumata nelle merende elbane con gli amici e un fiasco di buon vino. Adesso è  molto difficile che venga preparata, con qualche eccezione come quelle che vi presentiamo nella versione che ci [...]leggi di più“Il pranzo della domenica” Trippa di capra ripiena di Corinna.

“Il pranzo della domenica” Due ricette della signora Nila di Capoliveri

Questa settimana vi proponiamo due ricette della signora Nila che per più di quaranta anni ha cucinato nel suo ristorante a Capoliveri. Sono due zuppe antiche: la Zuppa di Civaie, premiata lo scorso anno alla festa dell’Uva e la Zuppa di Boghe. E’ la prima volta che la signora Nila racconta le sue ricette che ha [...]leggi di più“Il pranzo della domenica” Due ricette della signora Nila di Capoliveri

“Il pranzo della domenica” due ricette di dolci della tradizione di S.Piero

Questa settimana vi proponiamo due ricette di dolci della tradizione di S.Piero che fanno parte della raccolta di Roselba Danesi “Come si mangiava”. La ricetta della crema è quella antica molto conosciuta e apprezzata a San Piero. Dell’altra ricetta, la Montenegrina, abbiamo l’originale scritto a mano,  sono rimasti in pochi a farla. Montenegrina  Ricetta della [...]leggi di più“Il pranzo della domenica” due ricette di dolci della tradizione di S.Piero

“Il pranzo della domenica” le ricette della signora Corinna

Questa settimana vi proponiamo due ricette di dolci della tradizione Riese: la Schiaccia Briaca, dolce ricco delle feste e le Imbollite, dolce povero dell’ infanzia nelle versioni che ci ha raccontato la signora Corinna di Rio Marina. La Schiaccia Briaca è diventato il dolce simbolo dell’Elba e ne esistono tante versioni e le metteremo a [...]leggi di più“Il pranzo della domenica” le ricette della signora Corinna

“Il pranzo della domenica” le ricette di Marciana tratte da “La cultura vien mangiando”

Questa settimana vi proponiamo due ricette tratte dalla pubblicazione “La cultura viene mangiando” realizzato dagli allievi della Scuola Media di Marciana nell’ambito del progetto di educazione alla salute “Mangiando…..s’impara”. Ogni allievo ha raccolto le testimonianze di nonne, zie e parenti sulle abitudini alimentari e sulle ricette che preparavano. Sono state selezionate e raggruppate ed è [...]leggi di più“Il pranzo della domenica” le ricette di Marciana tratte da “La cultura vien mangiando”

“Il pranzo della domenica” le ricette di S.Piero raccolte da Roselba Danesi

Vi proponiamo due ricette di S.Piero in Campo della raccolta di Roselba Danesi “Come si mangiava”.   Pensavo fosse facile raccogliere e scrivere le ricette tipiche del nostro paese. Tutte le ricette sono tramandate a voce e non trascritte e soprattutto sono piene di “ti devi regolà’” “più o meno” “circa” “vai a occhio”. Non esistono [...]leggi di più“Il pranzo della domenica” le ricette di S.Piero raccolte da Roselba Danesi

“Il pranzo della domenica” due ricette di Silvana Berti Balderi di Marciana Marina

Spaghetti al gronco Ingredienti per 5 persone  500 gr. di spaghetti 500 gr. di gronco Mezza cipolla Due spicchi d’aglio Salsa di pomodoro Vino bianco Prezzemolo Peperoncino a piacere Olio e sale q.b. Preparazione: Sfilare il gronco dalle lische, rosolare la cipolla, aggiungere il gronco e far rosolare per 5 minuti. Aggiungere mezzo bicchiere di [...]leggi di più“Il pranzo della domenica” due ricette di Silvana Berti Balderi di Marciana Marina

Elbano Benassi – La bettola del sindaco di Marcello D’Arco

“La proprietaria della vecchia bettola era Elena Salvi trasferitasi da via Carducci al Carburo a seguito dei bombardamenti. Lavoravo come minatore alla cava di Concia di Terra e nel 56 comprai la licenza per 35 mila lire con un pagamento agevolato, ricorrendo ad un prestito di famiglia. Dovevo pagare 2.550 lire per l’affitto a Giulio [...]leggi di piùElbano Benassi – La bettola del sindaco di Marcello D’Arco

I dolci della tradizione

Le feste erano, e sono, occasione di svago,di distensione di comunanza. Non si fa festa da soli ma si condivide con persone care. Tutto questo è sancito e solennizzato a tavola con il piacere del buon cibo e del buon vino. Il cibo è vissuto da sempre come mezzo per mettersi in contatto con la [...]leggi di piùI dolci della tradizione

Resinè

Ingredienti: 1 kg di frutta mista: cotogne, mele, pere, fichi 2 litri di mosto d’uva 500 gr di zucchero Preparazione: Mettere a cuocere in un recipiente la frutta tagliata a pezzi con il mosto e lo zucchero. Cuocere per circa due ore coprendo il tegame con il coperchio. Invasare quando è ancora bollente e chiudere [...]leggi di piùResinè