Carota selvatica o pastinaca (Daucus carota)

Carota selvatica o pastinaca (Daucus carota)

Daucus_carota_3

Carota selvatica o pastinaca (Daucus carota)

La radice è consumata come quelle coltivate anche se risulta più legnosa. Le foglie basali si utilizzano per fare delle frittate o per insaporire le insalate. Il decotto delle infiorescenze, detto localmente “acqua”, viene utilizzato come depurativo intestinale. La medicina popolare elbana utilizza anche il decotto della radice che viene bevuto per stimolare la diuresi, mentre l’impiastro di foglie e radici si applica localmente in caso di ferite, ustioni e scottature solari o come cicatrizzante.