Paiate alla portoferraiese

Paiate alla portoferraiese

paiataIngredienti:

1,2 kg di paiate (budella di vitello da latte)

2 cipolle medie

Prezzemolo

Peperoncino

Olio

Vino bianco

Sale

Pomodoro

Preparazione:

Le paiate sono un piatto squisito che a Portoferraio si mangia di solito fuori pasto e rappresenta l’occasione per fare bisboccia con gli amici innaffiando il tutto con vino buon e abbondante, la classica “merenda”.

E’ bene farsi pulire le paiate dal macellaio perché l’operazione richiede un po’ di esperienza. Bisogna poi lavarle con acqua e aceto, meglio se si lasciano in bagno per qualche ora. Quando saranno diventate bianchissime si tagliano a pezzi lunghi 5 o 6 cm. Si fanno cuocere insieme alle cipolle affettate e rosolate nell’olio. Si aggiunge il peperoncino e si bagnano con il vino bianco. Quando questo è evaporato si aggiunge il pomodoro e si cuociono lentamente, senza aggiungere acqua, per circa mezz’ora. Si insaporisce ricordandosi che è un piatto che deve invitare a bere, quindi è bene farlo un pò piccante.

Ricetta tratta da “Zuppe e Stornelli” di Alvaro Claudi e Sergio Rossi